martedì, dicembre 20, 2005

London Calling

A breve un dettagliato resoconto della nostra vacanza londinese....appena la Marta mi consegna il suo preziosissimo diario in cui è annotato ogni istante di quel delirio!!!
Posso anticiparvi che già il secondo giorno avevamo praticamente finito i soldi e che alla fine ho dovuto impietosire il commesso della Tesco per farmi lo sconto sulla spesa visto che avevo le monetine contate....
Londra è una città davvero fantastica: qualsiasi cosa tu voglia fare, chiunque tu voglia essere lì è possibile....Amo Londra proprio perchè mi fa sentire bene...quello che si dice A PLACE CALLED HOME...
Sto già pensando a quando ci ritornerò....mi manca tutto, anche quelle porcate che mangiano(soprattutto quelle, vero Marta?!?), mi manca l'atmosfera che si respira, mi manca la sensazione di far parte della città...
Milano ci ha riaccolte con quella nebbiolina grigia grigia cosa che mi ha molto consolata: grazie Milano per essere così dannatamente old style! eh sì, amo anche Milano... sia per quello che rappresenta per me sia per come è effettivamente... lo so, è assurdo, ma apprezzo entrambe queste città e non capisco chi dice che Milano fa schifo (di Londra non lo dice nessuno, anche se magari non c'è stato, chissà perchè? soliti luoghi comuni sulle città estere e le città italiane?bah...)
Beh, ho un po' cambiato discorso rispetto al soggetto originario del post...mi sono lasciata trasportare....
See you! baciottoli

2 commenti:

le coq forsaken ha detto...

cazzo, c'è l'eco da tanto è vuoto sto blog-job! mi sento come la molecola di sodio nella bottiglia di rocchetta... eddai co ste foto nude!

sii...ok..londra...place called home, milano da bere... abbiamo fatto tutti l'inter-rail a 18 anni...!(?)
ma ormai si sa che la nuova frontiera del turismo estremo è Morbegno!!!
(l'ho letto su Time Out Morbegno) ...oppure siviglia a gennaio.

adiòs desperate punkers

le coq forsaken ha detto...

DANNATAMENTE OLD STYLE!!!!?

...ma dio bò...